Chirurgia Oftalmoplastica Ricostruttiva ed Estetica

LA BIORIVITA LIZZAZIONE
CON PLASMA RICCO DI PIASTRINE (PRP)

Il PRP (Platelet-rich plasma) è una nuova tecnica per il ringiovanimento cutaneo. E’ una biorivitalizzazione che utilizza sostanze che abbiamo già nel nostro corpo: le piastrine con i loro fattori di crescita (PDGF, TGFalfa e beta, IGF I e II, EGF, VEGF). Il prelievo può essere effettuato presso l’ambulatorio del medico autorizzato, prelevando, dallo stesso soggetto,un quantitativo minimo di sangue (10 o 20 cc). La stessa provetta viene centrifugata a basso numero di giri, viene separato il plasma ricco di piastrine dalla componente eritrocitaria rossa, e quindi trasferito in altra provetta per l’uso che ne serve.

Vengono prelevato quindi il PRP somministrato sottocute nella zona prescelta per il trattamento. Una volta nel sottocute le piastrine gradatamente di dissolvono, liberando fattori di coagulazione, prima e, successivamente dopo 48 ore, i fattori di crescita. Queste sostanze agiscono sul tessuto connettivo circostante inducendo una proliferazione cellulare del tessuto connettivale ed una maggior produzione di connettivina. Questa produzione di sostanza aumenta il volume del tessuto circostante che riempie le rughe e le retrazioni cicatriziali cutanee. La cute diviene omogenea, liscia, ed acquista le caratteristiche di un tessuto più giovanile e più elastico.

Si è anche visto che la PRP sul viso migliora anche le cicatrici da acne. In sostanza, i fattori di crescita liberati dalle piastrine sono in grado di stimolare ed accelerare i processi di guarigione e rigenerazione dei tessuti. Questo effetto dura oltre sei mesi e può essere ripetuto più volte, senza che alcuna conseguenza nociva o rigetto o situazione secondaria avversa avvenga nel soggetto.


Separazione dei componenti del sangue
Separazione dei componenti del sangue






Prenota una visita presso lo studio di Milano o di Como per valutare il trattamento estetico con PRP
eXTReMe Tracker